Un altro caso di covid gestito male, un altro rientro dalle vacanze che ha portato a spasso il virus, e ancora una volta è un vip il responsabile. La località incriminata è la Sardegna, che quest’anno è stata meta di molti personaggi dello spettacolo i quali, dopo essere tornati, ignari di tutto, hanno portato a casa una buona dose di bei ricordi e coronavirus. Stavolta è il turno di Daniele Scardina, il pugile ex fidanzato di Diletta Leotta, che di ritorno dalle ferie ha fatto il tampone, ma non avvertendo alcun sintomo, ha continuato ad uscire e a fare la solita vita, andando in giro.

In particolare in palestra, infatti i dipendenti hanno spiegato che si sentiva alla grande quando è tornato. Comunque prima di iscriversi, ha dovuto compilare un apposito modulo, un’autocertificazione proprio riguardante il covid. E, mentre aspettava l’esito del tampone, si è allenato più volte, sicuro del fatto di non avere nulla, dato che, quando gli veniva chiesto, rispondeva di essere perfettamente sano. Ma dopo qualche giorno, è arrivato il risultato del tampone, annunciando la positività del giovane al covid; Scardina non ha frequentato solo la palestra, ma anche il locale del barbiere e svariati bar, locali per aperitivi, come se nulla fosse.

E ora, dopo l’esito del test, arrivano le polemiche dei lettori, indignati per un numero sempre crescente di contagi. Dopo la vicenda di Briatore, che molto probabilmente è stato contagiato, dopo la storia delle due tentatrici di Temptation Island, anche Daniele Scardina ha raccontato la sua storia. E tutti i vip in questione hanno frequentato la stessa località, ovvero la Sardegna; tuttavia sono molti gli italiani che hanno dimostrato superficialità durante e alla fine di quest’estate. E, ora che settembre è alle porte, vedremo come gestire nel migliore dei modi il rialzo dei contagi.