Mangia pizza da circa 30 anni, ma la cosa non sembra dargli particolari problemi, dal momento che si sente vivo e perfettamente in forma. Stiamo parlando di un falegname del Maryland, un uomo di nome Dan che da quando era adolescente non mangia che pizza. A dispetto di quel che molti potrebbero pensare, è magro ed è perfettamente soddisfatto della sua dieta, o almeno lo era fino a qualche anno fa. Negli ultimi tempi i giornalisti non hanno avuto più sue notizie, ma la storia della sua vita è molto particolare; la sua avversità per il cibo è cominciata quando era un bambino e la sorella per sbaglio gli ha dato dei funghi velenosi.

Ha trascorso l’intera nottata a vomitare, per espellere il veleno dal proprio corpo; nel corso degli anni il suo rapporto con i pasti non è affatto migliorato. Così a 15 anni ha deciso di diventare vegetariano per motivi etici, smettendo di mangiare carne nonostante gli piacesse molto il suo sapore. Il nutrizionista gli ha consigliato di consumare molte verdure all’epoca e in seguito, ma lui non ha mai seguito tale consiglio, dal momento che le verdure non gli piacciono. Togliendo carne e verdure dall’equazione non è rimasta che una cosa, la pizza. Così ha cominciato a mangiarne tutti i giorni, una teglia da 34 cm senza mai variare.

Anche la sua fidanzata è vegetariana e lo accompagna volentieri a mangiare pizza. L’unico inconveniente per Dan, è che in tutti questi anni è diventato diabetico, la sua dieta è stata sconsigliata da tutti i dottori ma lui ha continuato, dal momento che si sente bene. Al diabete si aggiungono dei valori sballati di colesterolo e degli improvvisi cali di zucchero – dovuti probabilmente ai farmaci anti diabete – per il resto, racconta lui, questa dieta è perfettamente salutare.