Perdere la strada di casa è un brutto affare, specialmente se si tratta di un cane, di un cucciolo di pochi mesi. A meno che non si tratti di esemplari dall’intelligenza straordinaria, come il protagonista della nostra storia, un piccolo di appena 5 mesi. In qualche modo il cucciolo si è perso, da un momento all’altro i suoi proprietari non hanno avuto più sue notizie e lui è scomparso di casa. Per fortuna però, l’animaletto è riuscito a ricordare la posizione della clinica veterinaria in cui pochi giorni prima era stato in visita. Ecco cos’ha fatto: si è posizionato davanti la porta d’ingresso, come se attendesse qualcuno.

I medici hanno potuto osservare tutta la scena dalle telecamere del citofono e sono rimasti molto divertiti dalla perseveranza del cucciolo. Infatti, nonostante fosse molto piccolo, è riuscito perfettamente a cavarsela, e dopo aver “suonato il citofono” è stato riconosciuto dal personale sanitario. I veterinari che si erano presi cura di lui nei giorni precedenti lo hanno riconosciuto e sono riusciti a mettersi in contatto con la famiglia. La latitanza involontaria del cucciolo è durata una quindicina di ore, dato che la sua famiglia è stata trovata molto velocemente. I proprietari erano in pensiero, per un momento avranno pensato di aver perso per sempre il piccolo cucciolo di 5 mesi.

Il video è stato condiviso dagli stessi medici ed è divenuto virale in pochissimo tempo; non capita tutti i giorni infatti di vedere un cane che con tanto di pazienza si posiziona davanti una clinica in attesa. Il cucciolo è riuscito a strappare un sorriso ai dipendenti della clinica e un sospiro di sollievo alla sua famiglia, allarmata. Quando si perdono cuccioli tanto giovani e inesperti è raro che riescano a trovare la strada di casa, ma i pericoli per loro sono molti.