Il mitico Dj degli anni ’90 e ’00, che ha segnato un’intera generazione e che ancora riscuote un enorme successo ha deciso di annullare le sue serate. Gigi D’Agostino, l’orgoglio italiano dell’italo dance, famoso in tutto il mondo, ha scritto su Facebook che per il bene pubblico preferirà restare a casa, e invita i suoi fan a fare lo stesso. Ha specificato inoltre che, così facendo si salvaguardano non solo tutti coloro che dovrebbero partecipare alla festa, ma anche tutti gli addetti; tutto il personale responsabile della sicurezza e dell’allestimento, che altrimenti sarebbe costretto a venire in contatto con centinaia di persone.

Anche Elettra Lamborghini coscienziosa come non mai, ha deciso di annullare le sue prossime date per il bene pubblico. Ha fatto un passo indietro rispetto agli scorsi mesi, in cui creare assembramenti non sembrava un grosso problema; stavolta ha comunicato a tutti i suoi fan, tramite Twitter, che le due date in Puglia e in Sicilia non si faranno. “Non siamo ancora pronti”, queste le sue esatte parole, essendo molto grata per l’opportunità avuta ma riconoscendo che questo non è un buon momento, visti gli ultimi numeri. Continuano a salire i contagi, e le discoteche sono proprio i luoghi più frequentati, che costituiscono dei probabili focolai.

Certo, non si può nascondere una nota di tristezza, dato che anche il mese di agosto è stato penalizzato a motivo del coronavirus. Non ci resta che attendere e sperare in un miglioramento entro settembre: intanto abbiamo raggiunto numericamente gli stessi contagi del mese di maggio, numeri che preoccupano le autorità. E, dopo aver vissuto in casa per mesi, rinunciando ai rapporti umani, togliendo anche ai bambini la possibilità di andare a scuola e divertirsi, sarebbe un peccato rinunciare a tutto per una serata indiscoteca di poche ore.