A un anno dalla tragica morte viene ancora ricordata con grande affetto dai suoi fan e dai suoi colleghi, Nadia Toffa, la giornalista de Le Iene. Proprio domani ricorre il primo anniversario della morte della giornalista che in tanti anni di trasmissione con la sua vivacità e con la sua gioia di vivere ha stregato il cuore degli italiani. Tuttavia, prima di venire a mancare, aveva un sogno nel cassetto rimasto incompiuto, ovvero quello di sentire la sua canzone in radio. L’aveva incisa a marzo dello scorso anno, era già pronta e nel mese di agosto, poco prima della sua dipartita, aveva espresso il desiderio di sentirla per radio.

Ma la canzone, il singolo inedito non era stato ancora diffuso, così il tutto è andato perso o quasi. I genitori della giornalista e conduttrice infatti hanno deciso di renderle omaggio quest’anno coronando il suo sogno, ovvero diffondendo la canzone proprio domani. La ricorrenza è molto importante, significa molto sia per la famiglia di lei che per i suoi fan e ammiratori. Ma ricordiamo che la privacy è altrettanto importante, ragion per cui non sappiamo ancora dove è sepolto il suo corpo. La sua famiglia in accordo con il vescovo e le autorità del posto ha avuto l’ok, e il luogo di sepoltura di Nadia resta tutt’oggi un segreto.

Il più grande timore, ha spiegato la mamma di lei, è che possa accadere un fatto analogo a quello di Mike Bongiorno, ovvero che qualcuno possa far sparire la salma. Il dolore sarebbe troppo, insopportabile, ecco perché sarà meglio mantenere il silenzio in merito al posto. Intanto, il ricordo di Nadia resta vivo e fervente nei cuori di tutti noi, domani sera il programma che l’ha vista crescere dal punto di vista della carriera le dedicherà una puntata esclusiva, tutta per lei.