Un colpo di scena durante il giorno più importante della vita di una coppia. Siamo in Michigan, nella città di Detroit, dove si è verificato l’evento che in una sola giornata è stato visto due milioni di volte in tutto il mondo. Era una cerimonia nuziale che sembrava del tutto normale, c’erano gli sposi e il ministro di culto che stava celebrando il matrimonio. All’improvviso gli invitati hanno sentito una voce fuori dal coro, una donna che ha urlato delle parole allo sposo. Secondo quel che ha detto la donna infatti, ella era l’amante dello sposo, e stava reclamando proprio l’uomo, con cui avrebbe intrattenuto una relazione.

La donna, con tono minaccioso, ha detto davanti a tutta la platea di essere incinta, di portare in grembo il frutto del concepimento con lo sposo. Dato che, almeno all’inizio la donna non è riuscita ad ottenere l’attenzione di tutti i presenti alla cerimonia, ha continuato per qualche secondo. Il video è finito in rete ed è divenuto virale in meno di 24 ore sul social TikTok. I dettagli della vicenda non sono stati resi noti, ma dalle immagini i fatti sembrano autentici e, la donna che si è presentata alla cerimonia reclamando il suo diritto di dare un padre al proprio figlio era piuttosto infuriata.

Fai finta di non conoscermi Anthony?” queste le parole che in pochissimo tempo sono divenute famose sui maggiori social media. Appena 30 secondi di notorietà, dei secondi che però hanno rovinato l’intera giornata, o forse anche la vita, alla coppia di sposini. Ad un certo punto qualcuno dei parenti, una donna, si è allontanata dalla platea contro l’intrusa, urlando a tutta forza “Ma che problema hai?”, lanciando verso la donna un oggetto, forse si trattava di un bouquet di fiori. Un matrimonio che senza dubbio resterà nella storia.