Abbiate pazienza, questo il messaggio dell’attore Bryan Cranston, famoso per la sua interpretazione di Walter White in Breaking Bad. Come molti dei suoi colleghi l’attore ha contratto il coronavirus, ma si è detto fortunato, dal momento che non ha avuto gravi sintomi. Tuttavia, proprio perché ha vissuto la situazione in prima persona, ha esortato i suoi follower a seguire attentamente le procedure di sicurezza. Le sue parole sono state molto chiare e spietate se vogliamo, ha indicato agli altri di “indossare quella dannata mascherina”, per il bene di tutti. Egli stesso ha seguito, da quel che racconta, tutte le procedure, prendendo le precauzioni necessarie.

Ma nonostante ciò ha contratto ugualmente il virus, ecco perché ha voluto spiegare al pubblico la situazione: meglio prevenire che curare e, anche con la prevenzione non si è mai sicuri di evitare il fatidico virus. Ora è guarito, e come tanti altri ha messo a disposizione sé stesso per cercare di aiutare le altre persone che ancora non hanno sconfitto la malattia. Con un video su Instagram si è immortalato mentre donava il plasma, essendo sottoposto a una procedura di circa un’ora. Con questo gesto spera di aiutare quante più persone possibile, per giungere finalmente a una soluzione.

La parte più importante del messaggio è che bisogna continuare a seguire tutte le norme che abbiamo seguito fino ad oggi. Lavarsi le mani, indossare la mascherina e cercare per quanto possibile di mantenere il distanziamento sociale. A molti possono sembrare delle inezie, ma i casi in aumento hanno dimostrato che non è così, dato che anche nel nostro paese si sono sviluppati dei nuovi focolai d’infezione. Può sembrare stancante o umiliante, ma al momento è l’unica risorsa che abbiamo per contrastare l’avanzamento e la diffusione del covid.