La loro storia ha commosso il web e non solo: sono due ragazze di soli 22 anni, gemelle e non vedenti dalla nascita. Si chiamano Federica e Maria Pia, sono di Trani e hanno da poco coronato uno dei loro sogni più grandi, ovvero prendere la laurea in scienze turistiche. Entrambe mosse da una grande passione per le bellezze e i tesori storici del territorio in cui sono nate e cresciute, la bellissima Puglia, hanno deciso di rendere nota la loro storia. Sono state affiancate e sostenute durante tutto il loro lungo e faticoso percorso sia dalla famiglia che dagli amici più stretti e, cosa più importante, non si sono mai arrese di fronte a nessuna difficoltà.

Hanno scritto due tesi incentrate sulla loro terra natia, che portano da sempre nel cuore. Una di esse tratta dell’architettura barocca meridionale, mettendo a confronto l’arte salentina e quella siciliana; l’altra invece è più incentrata sull’aspetto pratico del turismo, facendo un’attenta analisi del sistema turistico in Puglia. Si tratta senza dubbio alcuno di un grande evento, che è stato celebrato dalle due sorelle, che insieme hanno stretto con gioia la corona d’alloro, affiancate dai loro cari. Oltre agli studi all’Università telematica UniPegaso, oramai portati a termine, le due amatissime sorelle hanno altri interessi.

Si tratta sempre di passioni legate alla cultura del territorio, al posto che ha dato loro tanto: si occupano entrambe di degustazione di olio extravergine d’oliva, un prodotto tipico della Puglia. Una di loro è una poetessa, l’altra una cantautrice, entrambe molto stimate per le loro capacità artistiche. Secondo i loro concittadini, che hanno orgogliosamente raccontato e sostenuto le due sorelle, queste hanno affrontato la vita in modo esemplare. Sempre una sfida da vincere, è vero, e non è neanche una di quelle facili, ma loro le hanno superate tutte con tanta forza d’animo e con il sorriso.