Ha appena sei anni il bambino che senza pensarci due volte ha messo al primo posto la sua sorellina piccola. Si chiama Bridger Walker il bimbo che in poco tempo è diventato virale sul web per il suo gesto di grande compassione verso la sorella. Ma ecco come sono andate le cose: i due fratellini si trovavano al parco, quando un cane si è avvicinato alla piccola. Nel momento in cui Bridger ha visto il cane avventarsi verso sua sorella, si è fiondato fra i due, ricevendo i morsi del cane. Non si sa cosa abbia scatenato la rabbia dell’animale, ma Bridger, per salvare la sorella ha preferito beccarsi morsi e ferite.

Il cane infatti lo ha aggredito procurandogli delle ampie ferite al volto e alla nuca, quindi subito dopo il bambino è stato portato in pronto soccorso, date le sue gravi condizioni. Per fortuna se l’è cavata e ha riportato dei danni estetici, ma non è stato in pericolo di vita; comunque, per lui la cosa più importante era che la sorella stesse bene, infatti è stato disposto a rischiare la vita pur di non farle far male. I proprietari del cane che ha aggredito i due fratelli si sono spaventati e, una volta bloccato l’animale, si sono subito messi a disposizione aiutando il piccolo e portandolo in ospedale.

Tra le due famiglie non c’è alcun rancore, anzi si sono messe entrambe all’opera per aiutare il piccolo Bridger. Costui dopo essere stato operato – i medici hanno suturato le ferite del piccolo e hanno dovuto applicargli 90 punti al volto – ha detto delle parole molto toccanti. Quando ha visto il cane che si avvicinava alla sorella, ha subito pensato a proteggerla e che, se qualcuno doveva morire quel giorno, doveva spettare a lui e non alla sorellina più piccola.