Keanu Reeves non smette mai di stupirci, anche se, oramai, siamo tutti abituati ai suoi gesti d’amore verso il prossimo. È uno dei maggiori benefattori nel mondo del cinema, questo è risaputo, e per anni e anni ha donato centinaia di migliaia di dollari a favore di cause nobili. Anche stavolta ha deciso di fare lo stesso, l’ente al quale devolverà alcune migliaia di dollari è il Camp Rainbow Gold, un’associazione dell’Idaho che da tempo si occupa di bambini e giovani che lottano contro il cancro. In che modo l’attore ha raccolto i fondi per tale associazione?

Mettendo a disposizione sé stesso, offrendo quel che ha da offrire e non in senso figurato ma letterale. Keanu Reeves ha messo all’asta una chiamata su Zoom di 15 minuti, con un’offerta che è partita da una base di 16mila dollari per raggiungere i 75mila in pochissimo tempo. Il nome dell’acquirente resta anonimo, ma quel che è importante è che si sappia il magnifico gesto che è stato fatto. Keanu Reeves ha avuto un passato molto difficile e la sua giovinezza è stata tutt’altro che serena, ma, da quando ha raggiunto la fama e il successo a Hollywood non ha dimenticato che al mondo ci sono persone bisognose.

E non perde mai l’occasione per dimostrarlo, facendo generose donazioni ad esempio; l’attore è stato descritto da tutti come una persona empatica e altruista, ha un animo generoso. Non ha perso un’altra occasione per dimostrarlo anche stavolta con la donazione fatta all’ente per la lotta al cancro. Basti pensare che, quando vi fu il successo di Matrix, l’attore protagonista decise di devolvere il 70% dei profitti del franchising in beneficenza, un gesto che in pochi avrebbero fatto. Forse è proprio per questo che Reeves è un idolo, un esempio per le masse e soprattutto per i giovani.