Una tragedia che ha lasciato un’intera comunità nel lutto, in provincia di Treviso. Era un normale sabato sera quello di ieri, fino a quando non è accaduto l’incidente che ha spezzato una giovanissima vita. Si chiamava Vittoria la 14enne che ha perso la vita dopo un tragico incidente a bordo di una vespa 125. Lo schianto si è verificato a Farra di Soligo, dove il ragazzo alla guida dello scooter, un amico della vittima, ha perso il controllo del mezzo ed è uscito fuori strada. Entrambi si sono schiantati contro un palo della luce, subito sono arrivate le squadre di soccorso, ma purtroppo per la ragazza non c’è stato nulla da fare.

Era stata accompagnata ad una festa dai genitori, ma il tragitto di ritorno per motivi sconosciuti, lo ha fatto con il suo amico. Un ragazzo di 16 anni, colui che era alla guida della vespa, e che ha riportato severe lesioni, per ora è fuori pericolo di vita, secondo quel che è stato riportato dalle fonti locali. Vittoria è giunta in ospedale, ma purtroppo è morta subito dopo aver raggiunto la struttura, dato che le ferite riportate erano troppo gravi e non le hanno lasciato alcuno scampo. A piangere la sua scomparsa l’intera comunità di Maser, il paese di cui era originaria e nel quale era conosciuta e benvoluta da tutti.

La 14enne, Vittoria De Paoli, era divenuta nota nel 2016 grazie alla sua partecipazione ad una fiction messa in onda sulla Rai. Si chiamava “Di padre in figlia” e aveva partecipato anche la nota attrice Cristiana Capotondi, la quale ha conservato il ricordo della sua collaboratrice, che all’epoca era ancora una bambina. Ancora non sono chiare del tutto le dinamiche dell’incidente, né il motivo per cui la ragazza si trovasse a bordo dello scooter.