Ha lanciato tre cuccioli di gatto dal finestrino, lasciando nello sconforto i cittadini che sono stati costretti a osservare tutta la scena. È accaduto a Battipaglia, in provincia di Salerno, l’orrore al quale purtroppo non sono sopravvissuti tutti. Ma ecco com’è andata la vicenda: in pieno centro un automobilista ha letteralmente lanciato via dal proprio finestrino tre piccoli gattini, come se fosse un atto del tutto normale, non curandosi delle persone che si trovavano lì, che osservavano tutto. Purtroppo su tre gattini solamente uno è sopravvissuto, mentre gli altri due sono morti sotto gli occhi di tutti coloro che si trovavano sul posto.

Nonostante abbiano tentato di togliere i gattini dalla strada sulla quale passavano altre automobili, gli astanti non hanno fatto in tempo. Uno dei gattini è morto sul colpo, molto probabilmente quando è stato lanciato via le sue condizioni erano già molto gravi. L’altro invece, non sapendo come muoversi lungo una strada relativamente trafficata, nella confusione, non ha fatto in tempo a spostarsi ed è stato investito da un’automobile. L’ultimo dei tre, terrorizzato si è subito dileguato, cercando un rifugio sicuro in cui salvarsi la vita: è stato trovato poco dopo, aveva trovato riparo sotto una vettura parcheggiata nelle vicinanze.

Alcuni ragazzi hanno assistito a tutta la scena, ma purtroppo non sono riusciti a registrare la targa del responsabile dell’atroce gesto. Hanno subito chiamato le forze dell’ordine, ma le informazioni sulla misteriosa auto sono poche, dato che in un momento di confusione tutti si sono concentrati sul destino dei gattini. Gli stessi ragazzi hanno provveduto a rimuovere i due cadaveri dalla strada; poi, una volta trovato il terzo gattino rifugiato sotto l’auto in sosta, lo hanno portato in salvo, in un luogo sicuro in cui dei volontari possano prendersi cura di lui. È grazie a loro che ha salva la vita.