Quando ci sono dei cuccioli di mezzo non importa di che tipo di animale si tratti, una mamma si sentirà sempre tale e cercherà di fare di tutto per i piccoli. A testimonianza di ciò è giunta un’ennesima storia, proviene dalla California e la protagonista si chiama Stacee Jones e gestisce un rifugio in cui si occupa dell’allevamento di cani e gatti. Questi animali non si comportano come molti potrebbero pensare, anzi può accadere che dimostrino una spiccata solidarietà, pur essendo molto diversi tra loro. In questi giorni Stacee ha avuto una telefonata, si trattava di un uomo che ha trovato una mamma di cane.

Era stata abbandonata in un cassonetto della spazzatura, quindi l’uomo, conoscendo l’allevamento di cani e gatti, ha deciso di salvare la vita a questa cagnolona. Nel frattempo, Stacee ha ricevuto anche un’altra richiesta d’aiuto: tre gattini rimasti orfani, che erano stati abbandonati e avevano bisogno di cure. Quindi al rifugio sono arrivati ben quattro nuovi ospiti, ovvero la mamma cagnolona e i tre gattini; superando tutte le barriere legate alla specie, la mamma ha accudito i piccoli come se si trattasse di cuccioli propri. La scena è stata fotografata e non ci ha messo molto a fare il giro del mondo tramite Internet.

Un cane che allatta dei gattini infatti non è una scena che si può osservare tutti i giorni, anzi è un fenomeno alquanto raro, di grande bellezza. Secondo quanto riportato da Stacee, che nella sua struttura ne ha viste di tutti i colori, può capitare che, quando un’animale da riproduzione, come era la cagnolona abbandonata, vede dei cuccioli, abbia un particolare istinto materno. Questo non dipende dal tipo di cuccioli, che si tratti di cani o gatti, una buona madre ha come priorità quella di occuparsi delle piccole vite.