Un’idea criminale che ha fruttato migliaia di euro a una coppia che deteneva e vendeva cuccioli illegalmente. Si tratta di un uomo romano e la sua compagna slovacca, che con un sito web e dei testimonial falsi avevano messo in vendita dei cuccioli di razze pregiate. O almeno quelli che si credeva essere dei cuccioli di razze molto costose come bulldog francese, bulldog inglese e altri. Ma non degli esemplari qualsiasi, addirittura delle varianti rare, e pertanto vendute a delle somme ancora più alte. Secondo quanto riportato dal sito web infatti, questi cuccioli avevano delle peculiarità uniche, come un manto particolare, gli occhi di un determinato colore, tutte caratteristiche molto rare.

Arrivavano a costare anche oltre 3mila euro, ma la sorpresa arrivava dopo, quando gli acquirenti truffati scoprivano di avere a che fare con dei meticci. I cani erano spacciati per bulldog, ma in realtà erano meticci che fortunatamente somigliavano molto alle razze menzionate. Come se tutta la truffa non fosse già abbastanza grave, a tutto ciò si aggiunge l’utilizzo improprio dell’immagine di alcuni vip, per la precisione alcuni calciatore come Totti e Nainggolan, che venivano rappresentati insieme ai fantomatici cani, per incentivare i clienti ad acquistare i cuccioli. I calciatori in questione ovviamente, di tutto ciò non sapevano nulla, non erano al corrente dello sfruttamento delle loro foto falsificate.

Dopo aver scrutato attentamente l’attività del sito web, le pagine sono state sequestrate. Quindi è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Ravenna, che ha individuato i responsabili della truffa. La sede ufficiale del falso negozio si trova in un capannone abbandonato, e la società stessa è slovacca; per precauzione comunque, l’attività online è stata fermata, in modo che non possa più nuocere ai clienti che ignari spendono migliaia di euro per acquistare dei cuccioli la cui provenienza è incerta.