Chi ha visto parli! Questa l’esortazione della Lega Animali di Ischia, dopo la terribile scoperta fatta negli scorsi giorni da parte di alcuni volontari, che hanno trovato uno scatolone pieno di cuccioli. Sono una decina, all’incirca, tutti stipati in una scatola troppo piccola per contenerli insieme, tutti nati da poco e strappati tragicamente all’ala protettiva della madre. Il sindaco ha subito mobilitato la popolazione locale, invitando i cittadini a testimoniare nel caso in cui sappiano a chi attribuire la responsabilità dell’abbandono dei cuccioli. Ad allarmare il sindaco è stata proprio la Lega Animali, che da anni si occupa dei meno fortunati.

Il ritrovamento è stato fatto a Fontana per la precisione, una nota località dell’isola d’Ischia, un bellissimo borgo in cui la natura regna in tutta la sua bellezza. Una vista spettacolare, un panorama così bello da togliere il fiato, peccato che a lasciare senza parole sia stata la triste storia dei dieci cuccioli abbandonati. Ora per fortuna sono al sicuro, i volontari si stanno prendendo cura di loro, vigilando sulla loro culla costantemente, non perdendoli di vista neanche per un attimo; la paura è che, essendo stati tolti alla madre in età giovanissima, questi possano non arrivare all’anno di vita, cosa che purtroppo accade spesso ai cuccioli.

I volontari dopo aver trovato i cuccioli hanno fatto degli scatti che hanno inviato direttamente al sindaco. Alla vista di dieci piccole creature sprovviste di qualsiasi protezione, anzi abbandonate al loro destino, il primo cittadino ha deciso di lanciare un appello. E, affinché episodi del genere non si ripetano entrando a far parte della normalità, bisogna vigilare attentamente; proprio perché, rammenta il sindaco, non siamo animali ma persone dotate di coscienza, aborriamo qualsiasi gesto del genere. I cuccioli ora sono in attesa di una famiglia che possa dar loro tutto l’amore che meritano.