Questo articolo è anche disponibile in: Español Português

Ha abbandonato i propri animali sul ciglio della strada, ma è stato identificato e incastrato da un filmato delle telecamere di sorveglianza. È successo a Johor, una cittadina della Malesia, dove un uomo è stato colto il flagrante mentre era intento ad abbandonare una intera famiglia di cani. C’era la mamma, una cagna che sin dall’inizio ha capito quali erano le volontà del suo padrone, e i suoi piccoli, che sono stati incastrati in uno scatolone e lasciati per strada. Il responsabile è stato denunciato alle autorità locali grazie alle videocamere, che hanno aiutato a ricostruire i tratti somatici del responsabile, scoprendone l’identità.

La scena è stata alquanto straziante ed ha suscitato una certa indignazione sul web: si può osservare infatti fin troppo bene che il padrone trascina la cagna fuori dall’automobile. Lei, avendo intuito alla perfezione l’intento dell’uomo, poco prima di essere abbandonata ha cominciato a guaire, attaccandosi a lui, come se volesse supplicarlo di non abbandonare lei e i piccoli. Non è servito a molto, dal momento che l’uomo, del tutto indifferente alle reazioni dei cani, che includono anche il pianto dei piccoli, non ha affatto cambiato idea, anzi ha lasciato la famiglia per strada e si è allontanato a bordo della sua vettura.

Il video ha fatto il giro del web, suscitando un vortice di emozioni negative e di polemiche; una reazione alquanto ovvia, considerando la reazione straziante e toccante della mamma cagna. Per fortuna la famigliola non è rimasta abbandonata o dimenticata in quanto un volontario è venuto a conoscenza del video. Senza perdere neanche un minuto si è recato sul posto e ha recuperato la famiglia di cani e li ha portati in un luogo sicuro. I cuccioli non hanno riportato gravi danni, neppure la madre fortunatamente, e ora si trovano in un rifugio dove si prendono cura di loro.