Ha solo 17 anni lo sviluppatore di un meccanismo per tracciare minuto per minuto tutti i contagiati di coronavirus. Si chiama Avi Schiffmann e vive nello stato di Washington, ma è diventato famoso in tutto il mondo a motivo della sua ultima creazione. Si chiama ncov2019.live e oltre ad aver sviluppato questo innovativo sistema ha anche rinunciato ai profitti che ne sarebbero derivati. Gli sono stati offerti circa 8 milioni e il giovane ha rinunciato, dopo aver dichiarato che il suo scopo principale non è quello di lucrare, non ha intenzione di guadagnare, ma ha solo voluto creare una cosa che fosse di aiuto al mondo.

Sono arrivate in decine le richieste per gli investimenti pubblicitari ma Avi non ha voluto approfittarne; secondo quanto riportato dalle fonti locali gli è stato anche offerto un posto di lavoro alla Microsoft, ma lui non ha voluto accettare. Nel frattempo il suo sito ha raggiunto i 30 milioni di utenti giornalieri e il giovane inventore e sviluppatore ha voluto aprire una sottoscrizione volontaria, rinunciando in maniera definitiva alle entrate che ci sarebbero state grazie alle pubblicità. E facendo un calcolo, è stato visto che sin da quando ha aperto il sito i visitatori hanno raggiunto 700 milioni.

Si tratta senza dubbio di un successo, considerando la giovane età di Avi, che con il suo talento ha creato una piattaforma utilissima in questo periodo. E non vuole diventare uno speculatore, secondo quel che ha detto ai giornalisti, nonostante molti gli abbiano detto che in futuro potrebbe pentirsi della sua decisione di aver rinunciato a ben 8 milioni di dollari. Ma, come ha detto lui, a 17 anni non saprebbe neanche cosa farsene di tanto denaro, preferendo piuttosto inseguire i suoi sogni e soprattutto avendo ben chiaro in mente quello che desidera dal proprio futuro.