Anche una delle popstar più amate nel mondo, la regina del pop si potrebbe dire, è stata contagiata dal coronavirus. Si tratta di Madonna, che quando ha contratto la malattia pensava di essersi beccata una banalissima influenza. Infatti l’annuncio della sua positività è stato diffuso nei giorni scorsi, suscitando, come spesso accade in questi casi, una valanga di polemiche sul web. Madonna avrebbe contatto il virus quando era in tour, durante la sua ultima data a Parigi per l’esattezza: era il 9 marzo quando tutto il mondo era ancora ignaro del pericolo del virus, mentre l’Italia aveva già chiuso tutto. 

Una volta tornata in patria l’artista si è ammalata e la stessa cosa è accaduta anche ad alcuni membri del suo staff. Per fortuna sono tutti guariti e nessuno di loro ha avuto delle pesanti ripercussioni, infatti credevano tutti di essersi presi un’influenza, come quella stagionale. Ma qualche settimana fa, Madonna ha deciso di fare un test, e tramite le analisi del plasma ha scoperto di avere gli anticorpi contro il coronavirus. Ciò vuol dire senza dubbio alcuno che la cantante in passato ha contratto il virus, anche se ora è più che in forma. La popstar avrebbe anche partecipato ad una festa di compleanno non rispettando le distanze di sicurezza, ecco perché sono state molte le accuse e le critiche nei suoi confronti.

Ma si è saputa difendere egregiamente, dicendo che all’epoca dell’ultima tappa del suo Madame  tour ancora non sapeva nulla riguardo la gravità della situazione. Ella stessa ignorava la portata del virus che in quel momento l’aveva infettata: ora però si è dichiarata pronta ad aiutare in ogni modo il mondo nella lotta al covid. Infatti, dopo aver spiegato bene la situazione su un post su Instagram in cui ha espresso la sua posizione, ha partecipato economicamente alla ricerca per un vaccino con un contributo di un milione di dollari.