Una buona notizia per i possessori di pets in Sicilia: da lunedì 3 maggio sarà possibile poter effettuare la toelettatura ai propri amici a quattro zampe. Ovviamente stiamo parlando di centri specializzati, che effettueranno tutto in modo da rispettare le norme di sicurezza, azzerando ogni tipo di rischio nei confronti sia dell’animale che dei proprietari. Questo sarà fatto in modo ben preciso e organizzato: i dipendenti dei centri appositi per la toelettatura stabiliranno degli appuntamenti distanziati in modo da non creare sovraffollamenti. Inoltre anche le modalità sono cambiate rispetto a come eravamo abituati prima che arrivasse la pandemia.

Basterà lasciare l’animale al centro, poi ci penseranno gli addetti a prendersi cura degli animali; una volta terminata la toelettatura, ricontatteranno i proprietari, i quali potranno ritirare l’animale proprio dove l’hanno lasciato. Si tratta di un modo alternativo e senza dubbio mai visto prima, ma è l’unico per far ripartire almeno in parte l’economia, per quel che riguarda i centri del benessere per gli animali. La decisione per il momento è stata presa solo dalla regione Sicilia, che si è avvalsa del proprio diritto di poter riaprire i centri per la toelettatura. I contatti diretti fra le persone saranno eliminati, pertanto non vi sarà alcun rischio per chi vuole portare il proprio animale in centro.

Inoltre, per l’occasione, i dipendenti dei vari centri potranno avvalersi di un corso organizzato appositamente per fronteggiare l’emergenza covid. La Federazione Italiana Toelettatori ha stipulato un accordo con la CNA locale affinché tutti i criteri di sicurezza siano rispettati. Le due istituzioni hanno realizzato infatti che, nonostante il DPCM non preveda la riapertura di parrucchieri e di centri estetici, la toelettatura non rientra fra questa categoria. Infatti la riapertura in questione rientra nelle attività di cura degli animali da compagnia, quindi potrà essere effettuata in tutta sicurezza.