L’invasione degli animali selvatici si fa sentire anche in Italia come nelle altre regioni, e anche in Abruzzo ci sono stati degli avvistamenti che, per certi tratti, sono allarmanti. Si tratta di piccoli di orso, che negli scorsi giorni sono stati visti mentre vagavano indisturbati nelle campagne di Pettorano sul Gizio, una località situata in provincia de L’Aquila. Le immagini sono molto belle, infatti alcuni sono riusciti ad immortalare i bellissimi cuccioli e, in seguito, sono stati costretti ad allertare i carabinieri forestali, i quali si sono messi alla ricerca di soluzioni per preservare l’integrità sia dei piccoli orsi che degli animali che si trovano sul loro cammino.

Le forze dell’ordine forestali infatti sono bel al corrente dei danni che degli animali selvatici, inoltre spaventati e senza alcun controllo, potrebbero provocare. Tale affermazione è dovuta al fatto che hanno avuto modo di conoscere, qualche tempo fa, la mamma dei piccoli di orso, che insieme ai propri figli ha fatto dei giretti esplorativi e non solo in alcuni pollai del posto. Questo da un lato dà tranquillità ai carabinieri, perché vuol dire che i piccoli orsetti conoscono bene il territorio e sanno come muoversi, quindi da questo punto di vista non corrono alcun pericolo.

Si chiama Peppina la mamma orsa che ha dato alla luce i piccoli ricercati, i quali sono stai segnalati dai residenti. Immaginate la sorpresa di costoro che hanno potuto vedere la bellezza di questi esemplari in piena libertà e allo stesso tempo hanno potuto percepire il pericolo, considerando che si tratta comunque di animali selvatici che, un domani, raggiungeranno dimensioni enormi. Peppina a maggio tornerà in calore, quindi ricomincerà nuovamente la stagione degli accoppiamenti e potrebbe far nascere altri piccoli orsetti. In tal modo quelli che sono gli attuali ricercati avranno una bella famiglia allargata.