In questi giorni di quarantena siamo tutti provati dal punto di vista psicologico: tuttavia ci sono coloro che sono più fortunati, avendo un amico a quattro zampe o più in generale un animale domestico. Si tratta infatti, pur sempre di una compagnia, di un ottimo modo per trascorrere il tempo prendendosi cura di un altro essere vivente. Tuttavia, la reclusione può essere molto dura anche per gli animali, che per natura sono abituati agli spazi aperti, ecco perché per loro la quarantena è molto peggio. Ma proprio a tal proposito è stato istituito uno sportello per il supporto psicologico, per aiutare tutti coloro che incontrano difficoltà in tal senso.

Anche gli animali infatti provano emozioni e sentimenti e sono perfettamente consapevoli del cambiamento che tutti abbiamo vissuto nelle ultime settimane. Così da Cuneo è arrivata la grande idea, dove l’Ordine dei Medici Veterinari ha deciso di mettere al servizio del pubblico un aiuto del tutto gratuito. A beneficiarne saranno sia i pet che i loro proprietari, infatti qualora gli amici a quattro zampe dovessero assumere dei comportamenti anomali, i proprietari potranno rivolgersi a un dottore. Il numero verde è stato messo a disposizione del pubblico, che potrà chiamare in determinate fasce orarie.

I veterinari hanno voluto lanciare questo servizio che attualmente esiste per le persone, tenendo conto del fatto che, anche i possessori di animali hanno bisogno di un sostegno psicologico. I componenti del team che si occuperà di tale servizio sono tutti veterinari esperti del comportamento, ecco perché potranno fornire un valido aiuto a tutti coloro che hanno dei dubbi riguardo alla salute psicologica dei propri animali. In questo periodo bisognerà pertanto restare tranquilli e prendersi cura dei propri animali domestici e, se dovessero venir fuori dei dubbi, ci si potrà affidare alle cure di persone esperte, che sapranno cosa è meglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here