In questi giorni di tensione e brutte notizie, ci sono degli eventi che prima della quarantena potevamo dare per scontati: ora come ora invece, ci regalano un sorriso, distraendoci dalla noia e dalla tristezza della quarantena. Ad esempio, la nascita di alcuni cuccioli può cambiare la giornata non solamente ai responsabili che si sono occupati della loro nascita, ma anche di coloro che, a migliaia di chilometri di distanza possono osservare delle nuove vite venire al mondo. A Miami c’è stata una di queste nascite, lo scorso mese di febbraio, ma i due piccoli hanno fatto da poco il loro ingresso in società, se così si può definire. 

Sono nati nello zoo della città e sono due cuccioli di leopardo nebuloso; i medici veterinari e i responsabili della struttura, che li stanno assistendo dal momento della nascita, hanno dovuto isolarli dal resto dello zoo per necessità. In questi due mesi sono stati a contatto solo con la madre, un modo per legare meglio e per conoscersi senza dubbio. Nel frattempo sono stati tenuti sotto controllo, e ora è il momento di somministrare loro alcuni vaccini, ora che sono cresciuti possono cominciare a esplorare in parte il mondo esterno, sempre nell’ambito dello zoo.

Il leopardo nebuloso è un animale bellissimo, che nell’età adulta raggiunge un peso che può arrivare ai 23 kg. La sua denominazione, nebuloso, deriva dal manto caratteristico, di un color marroncino rossiccio su cui sono “disegnate” delle ellissi, o delle forme che le ricordano, molto irregolari. Quando questi animali camminano o corrono, le forme caratteristiche impresse sul loro manto di pelliccia rammentano delle nuvole, ecco perché è stato conferito loro il nome di nebuloso. Le immagini degli ultimi nati hanno fatto il giro del mondo a partire da Miami, in modo che tutti potessero apprezzarne la bellezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here