Quando la vita di un animale domestico giunge al termine è sempre un momento terribile, occorrono mesi e mesi per superare il lutto. Ma è vero anche il contrario: proprio come i loro amici umani, i cani provano questo tipo di sentimenti, e se disgraziatamente accade qualcosa ai loro genitori adottivi questi la prendono tutt’altro che bene. Ma, sia nella buona che nella cattiva sorte, rimangono fedeli, ricordando con amore la vita passata accanto alla propria famiglia. La storia che segue insegna proprio questo, ovvero come un cane possa dimostrare affetto in maniera molto profonda, anche dopo la morte dei proprietari.

Il cane in questione vive in una cittadina in provincia di Mosca, in Russia; purtroppo i suoi padroni sono morti in un incidente stradale. Si tratta di una coppia che per molti anni lo ha amato e accudito, poi si è verificata la tragedia e i due hanno perso la vita. In seguito a ciò, i parenti delle due vittime non hanno voluto in alcun modo prendersi cura del cane, che quindi è rimasto solo. Lo hanno legato con una corda vicino la lapide del vecchio padrone, ma lui è riuscito a liberarsi da solo, con le proprie forze. Tuttavia è rimasto lì, vicino ai suoi amati umani, ed è così da almeno 15 anni.

La mancanza la sente eccome, il dolore c’è ogni giorno e lui, il cane, non permette a nessuno di avvicinarlo, né per una carezza né per giocare. Gli abitanti del posto però, che sono rimasti molto colpiti dalla storia e che erano molto affezionati alla coppia che aveva il cane, hanno fatto in modo che ogni giorno ci sia del cibo vicino alla tomba. Inoltre hanno costruito una piccola cuccia affinché si possa riposare e possa trovare riparo anche nella stagione più fredda dell’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here