Missy è tornata a casa dopo 11 anni di vita da senzatetto; si tratta di una gattina inglese che nel 2009 si è allontanata da casa per non tornare mai più. La sua mamma adottiva Eve, che vive in un tranquillo quartiere di Birmingham, ha fatto di tutto per ritrovarla ma non è riuscita nel suo intento. Ha affisso volantini ovunque, ha fatto telefonate, ma a nulla è servito tutto ciò, e questi 11 anni sono stati molto lunghi per lei senza la sua gattina. Quello che ha ignorato in tale periodo è che Missy è sempre stata bene, non le è accaduto nulla ma per fortuna ha trovato delle persone disposte ad aiutarla.

Non riuscendo più a ritrovare la strada di casa Missy si è rifugiata in un quartiere, dove è stata soccorsa e aiutata dagli abitanti. Questi mossi a pietà si sono organizzati per provvedere alla gatta il cibo e il riparo necessario; a turni le hanno portato da mangiare per 11 lunghi anni. Le hanno anche costruito un’apposita cuccia per farla riposare al sicuro e per non farle patire il freddo della stagione invernale. In una serata di pioggia Missy aveva fame, ma nessuno è uscito per lei, quindi è stata costretta a rovistare nel bidone dell’immondizia.

È stato qui che un passante l’ha notata e ha deciso di portarla dal veterinario per farle dare un’occhiata. Fortunatamente Missy non ha riportato grossi danni in questi anni, ma qualche segno le è rimasto; il veterinario ha notato che Missy aveva il microchip quindi è riuscito a risalire alla padrona Eve. Quando la donna ha ricevuto la chiamata è rimasta incredula, non riusciva a credere alle sue orecchie: l’emozione è stata immensa, dopo un decennio ha potuto riabbracciare la sua gatta. Ora intende recuperare tutto il tempo perso con lei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here