In pochi giorni ha fatto impazzire il mondo del web: in positivo, s’intende, e non poteva essere altrimenti per il cosiddetto orso gatto nordamericano. È nato in Vietnam ed ha un nome che per la maggior parte di noi italiani risulta impronunciabile: il cucciolo si chiama Gấu Mèo Bắc Mỹ ed è unico nel suo genere, tanto da aver attirato l’attenzione del mondo intero. Inizialmente coloro che lo hanno trovato e accudito non hanno capito di che animale si trattasse, infatti il suo aspetto è tutt’altro che comune. A prima vista sembra un orsacchiotto, di quelli che appaiono nei cartoni animati, di colore grigio, quello che molti definirebbero una palla di pelo.

La scoperta della sua natura ora è stata fatta, si tratta di un incrocio fra un corgi e un H’mong dog, una razza canina molto popolare in Vietnam. Molte sono le teorie che sono state fatte sulla sua natura, addirittura c’era chi pensava che il cucciolo fosse un mix, un incrocio fra cane e orso, oppure fra orso e gatto. Le teorie del complotto non hanno fatto sentire la loro mancanza, subito i più maliziosi hanno pensato che si trattasse di un mistero, venuto alla luce per sbaglio e tenuto segreto per un lungo periodo.

Oramai il cucciolo è famoso e guardandolo non è difficile capire il perché: il suo sguardo ispira fiducia e tenerezza, i suoi occhi sgranati e curiosi non si stancano mai di indagare il mondo esterno. I suoi responsabili gli hanno creato una pagina Facebook che ha raggiunto migliaia di seguaci in pochissimo tempo. Il cucciolo orsacchiotto è molto socievole, come si può vedere nei video che testimoniano la sua voglia di giocare con i suoi simili. Le sue zampette molto corte rispetto al resto del corpo e sono tozze, caratteristica che conferisce al cucciolo una certa goffaggine.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here