Un’idea davvero originale per trovare una casa ai cani randagi e ai cuccioli che sono stati abbandonati, senza una famiglia, al loro destino. Si tratta di Mary, una donna del New Jersey, proprietaria di una pizzeria, che ha sfruttato la sua attività per fare del bene agli animali fortunati. Mary già da anni era impegnata nel settore della beneficenza, infatti è impegnata da tempo quale membro volontario di un’associazione che si occupa del benessere degli animali. Sembra difficile trovare il nesso fra una pizza e un cucciolo di pochi mesi in cerca di casa, eppure Mary ha trovato un modo del tutto originale per sfruttare la sua immagine.

Avendo una folta clientela e in pieno accordo con la Niagara Society for the Prevention of the Cruelty on Animals ha diffuso a tutti i suoi clienti il suo messaggio di beneficenza. Sul cartone di ogni pizza ha deciso di far apparire la foto di uno dei cuccioli in cerca di casa: l’iniziativa ha dato i suoi frutti nell’immediato, infatti dopo un solo giorno è stato adottato un cucciolo di sei mesi. I clienti hanno accolto con grande entusiasmo la novità della pizzeria e, dopo alcune settimane sono arrivati nuovi clienti attirati dalle foto dei cani da adottare.

Molti sono arrivati ad ordinare una pizza da Mary solo per vedere quali fossero i nuovi cuccioli da adottare. Questa iniziativa ha fatto la differenza su larga scala e ha cambiato la vita a decine di animali, grazie al lavoro combinato di due donne con una passione in comune, ovvero gli animali. Seguendo il buon esempio di Mary, molte altre pizzerie hanno cominciato a stampare le foto dei cuccioli in cerca di casa sui cartoni delle pizze. È questione di tempo, in quanto secondo i piani della pizzeria, fra qualche tempo cominceranno ad apparire sulle pizze anche le foto dei gatti randagi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here