Uno zoo che oramai è sull’orlo del declino deve sempre trovare nuove curiosità, nuove attrazioni per il suo pubblico. È il caso di una struttura thailandese, dove i custodi hanno ben pensato di mettere a rischio la vita di due innocenti maialini. Ma procediamo con ordine: una dei protagonisti della nostra storia è una vecchia tigre, forse ha intorno ai 20 anni, oramai sono anni che è chiusa nella gabbia dello zoo, per lei la vita è un susseguirsi di giornate monotone e tutte uguali. Per questo motivo se ne sta al suo posto indisturbata, senza curarsi particolarmente dell’ambiente circostante, fa la tipica vita “da pensionata”.

Siccome i turisti non sono attratti da ciò che è vecchio e, si potrebbe dire quasi noioso, alcuni lavoratori dello zoo hanno pensato bene di movimentare la situazione. Così hanno messo nella gabbia insieme alla tigre due maialini di piccola taglia, due esserini di pochi mesi. È stato allora che i turisti hanno cominciato ad avvicinarsi alla gabbia incuriositi; all’inizio la tigre, che si chiama Saimai, è rimasta immobile al suo posto, come se nulla fosse. Ha continuato a condurre la sua vita sedentaria e abitudinaria. Poi però ha realizzato che nel recinto insieme a lei c’erano due appetitosi cuccioli che le avrebbe fatto piacere gustare.

Quindi con passo incerto si è avvicinata ai due maialino, comprensibilmente terrorizzati alla vista dell’animale mastodontico. Li ha prima annusati poi, non resistendo alla tentazione di un pasto tanto succulento a pochi centimetri da sé, ne ha azzannato uno sulla schiena. Il piccolo ha cominciato a urlare, delle urla che hanno spezzato il cuore agli astanti. Per fortuna dei custodi si trovavano nelle vicinanze, così uno di loro ha potuto distrarre la tigre mentre l’altro ha messo in salvo i due piccoli maialini. Questa trovata non è piaciuta per nulla alle autorità, che d’ora in poi sorveglieranno meglio lo zoo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here