Alcuni allevatori sono si fermano davanti a nulla quando si tratta di lucrare sulla vita di animali ignari del loro destino. Così è accaduto a Campagna, un piccolo comune situato in provincia di Salerno, in Campania; ci sono state alcune segnalazioni riguardo un gruppo di uomini che cacciava illegalmente cinghiali e altri animali. Così i carabinieri del luogo si sono messi al lavoro e hanno lanciato un’operazione per catturare i contravventori. Nel farlo però hanno individuato uno dei soggetti responsabili della caccia di frodo, che da qualche tempo è impegnato nella cattura di animali selvatici e non. Seguendo le tracce dell’uomo hanno trovato qualcosa che non si aspettavano affatto.

Nella proprietà dell’uomo sono stati trovati molti animali tenuti in uno stato tutt’altro che idoneo. Erano tutti sprovvisti dei marchi auricolari che si usano di solito per contraddistinguere gli animali d’allevamento. Eppure il loro numero era tale da far presupporre che si trattasse proprio di un allevamento, anche se del tutto abusivo. Ovviamente l’uomo non disponeva di nessuna autorizzazione per allevare gli ovini, i suini e i bovini che erano stipati in spazi angusti che a malapena li contenevano. In qualche modo si era procurato gli animali e aveva avviato un vero e proprio allevamento che evidentemente gli fruttava parecchio, non a caso i suoi animali sono definiti, “animali da reddito”.

In un altro angolo della struttura gli agenti hanno trovato anche degli animali selvatici, come cinghiali e lepri. Le forze dell’ordine hanno subito allertato i controlli sanitari della ASL locale, i cui responsabili hanno accertato le condizioni igienico-sanitarie del luogo. Tali condizioni sono risultate ai controlli del tutto inappropriate, in quanto gli animali sono stati privati del proprio benessere; l’uomo responsabile inoltre è stato denunciato con le accuse di maltrattamento di animali, detenzione di animali selvatici pericolosi e mancanza di documentazione per gli animali domestici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here