Le isole Galapagos sono note a tutto il mondo perché rappresentano una delle mete scientifiche più importanti. Qui il padre fondatore della teoria dell’evoluzione ha fatto tappa durante una delle sue spedizioni per il mondo. Stiamo parlando di Charles Darwin, che parlò dell’arcipelago come uno dei luoghi con più variabilità che abbia mai visto: sulle isole Galapagos trovò infatti diverse specie di piante e di animali, ragion per cui quella località è rimasta fino ad oggi un simbolo. Oggi le isole Galapagos sono tornate all’attenzione del pubblico perché un animale che si credeva estinto pare riapparso nella serpeggiante natura dell’Ecuador.

Si tratta di un tipo di tartaruga gigante che si credeva estinta da 8 anni; l’ultimo esemplare infatti, una testuggine di sesso maschile che all’epoca fu chiamata Lonesome George, ovvero George il Solitario, fu trovato morto nel 2012. Gli scienziati all’epoca avevano già capito che la specie era a rischio estinzione in quanto George era l’unico maschio. Allora tentarono disperatamente di far accoppiare George con altre tartarughe femmine, ma ogni tentativo fallì e la specie di testuggine fu creduta persa per sempre, estinta dopo il 2012, l’anno in cui è morto l’ultimo rappresentante della specie di tartarughe giganti.

George il Solitario è diventato un simbolo, ha rappresentato la lotta fino alla fine per la conservazione e la salvaguardia delle specie animali, anche se alla fine non ce l’ha fatta, venendo a mancare nella tristezza di tutti gli appassionati che avevano preso a cuore la sua storia. George aveva ben 100 anni quando è morto lasciando un senso di tristezza nel cuore degli scienziati e non solo. Ma ultimamente è stata condotta una spedizione scientifica nei pressi del vulcano Wolf, e sono stati trovati i degni discendenti del Solitario: si tratta di 30 esemplari all’incirca, sono degli ibridi. Tale scoperta ha fatto rinascere la speranza negli studiosi, dal momento che non tutto è perduto per queste tartarughe giganti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here