Oramai l’epidemia causata dal Coronavirus che dalla città cinese di Wuhan sta seminando il panico a livello mondiale. Sono stati interrotti almeno per il momento tutti i collegamenti diretti nel paese che è stato colpito, soprattutto dai paesi vicini. Ma mentre sono stati registrati dei casi anche al di fuori della Cina, raggiungendo fra gli altri il nostro paese, è giunta agli occhi dei lettori una storia molto particolare. Un cane eroe proveniente da Taiwan ha infatti salvato la sua padrona, impedendole letteralmente di raggiungere la città del contagio. Il cucciolo in questione è un golden retriever, si chiama Kim e inconsapevolmente ha compiuto un gesto che con molte probabilità ha salvato la vita alla padrona.

La donna ha pubblicato la sua storia: ecco cosa ha fatto Kim, ha trovato il passaporto in casa, la proprietaria sarebbe partita a breve. Il cane ha distrutto il passaporto, lo ha divorato riducendolo in brandelli, in tal modo non è stato possibile per la padrona partire per la Cina. Il che è stato un gran beneficio per lei, viste le condizioni in cui versa il paese attualmente, ovvero l’allarme sanitario e l’alto rischio di contrarre il tristemente noto Coronavirus di cui si parla tanto. La donna era diretta proprio nella località colpita, Wuhan. Nel suo post su Facebook, in cui ha raccontato la sua sventura che poi si è rivelata salvavita, ha scritto “Fortunatamente mi ha bloccato il viaggio”.

Proprio qualche giorno dopo che era avvenuto il fatto, è giunta alla donna la notizia della diffusione del virus a Wuhan. Così quello che doveva essere il dispetto di un animale domestico si è rivelato essere una precauzione anche se non voluta, per la vita della donna. Quest’ultima dopo aver appreso gli ultimi sviluppi, è più che contenta di non essere partita per la cittadina cinese ed è molto riconoscente verso Kim.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here