Ancora un’aggressione ai danni di uno dei personaggi più famosi e seguiti del programma “Striscia la Notizia”, celebre show che viene trasmesso da anni su Canale 5. Stavolta si tratta di Brumotti, il famoso biker che da anni si occupa del problema dello spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri più malfamati di Monza. Insieme al suo team è stato aggredito da un gruppo di delinquenti che spacciano droga in una zona in cui il traffico di sostanze è molto sviluppato. Il reporter di Striscia si è recato sul posto per denunciare la situazione di disagio che regna nella zona, le cui vittime sono sempre più spesso dei giovani ragazzi.

Brumotti è stato minacciato più volte, ma nonostante ciò continua nelle sue battaglie contro le piazze di spaccio che sono disseminate a Monza. Insieme al cameraman e alla sua troupe si è recato in una di queste, ma stavolta i criminali non si sono limitati ad aggredirli solo verbalmente. Hanno scambiato i giovani operatori per dei poliziotti, così allarmati dalla loro presenza li hanno aggrediti per scacciarli. Brumotti è stato accerchiato, minacciato e aggredito con un coltello, poi i suoi aggressori lo hanno strattonato procurandogli delle lievi ferite. “Stavolta ci è andata bene” ha raccontato poi il reporter.

Anche il suo cameraman e il resto dei collaboratori sono stati scoperti, c’era un gruppo di nordafricani che hanno notato le telecamere e hanno aggredito l’intero team. Pensavano che fossero poliziotti, ma dopo aver aggredito i giovani si sono dati alla fuga. Il cameraman aveva una spy pen che è stata notata dal gruppo di aggressori: è stato comunque ferito ad una gamba. Brumotti invece è stato ferito, ma come ha raccontato ai media, per fortuna aveva il giubbotto anti proiettile. Sia lui che i suoi collaboratori non sembrano tuttavia disposti a interrompere il loro lavoro sullo spaccio di droga.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here