Una storia al limite del ridicolo quella avvenuta a Marcianise, nel casertano. La vicenda si è verificata in uno dei maggiori centri commerciali della zona, il noto Centro Campania: siccome in passato nell’enorme parcheggio che si trovano davanti la struttura ci sono stati dei furti di alcune automobili, si pensava che nei giorni scorsi ce ne fosse stato un altro. Infatti il proprietario di un’Alfa Romeo modello Stelvio, il signor Pasquale Napoletano, aveva parcheggiato la sua vettura in una delle file del parcheggio Nord ma, al suo rientro dal centro commerciale, non l’ha più ritrovata, così ha sporto una denuncia ai carabinieri.

Dopo una serie di difficoltose e lunghe indagini è venuta allo scoperto la verità. La macchina è rimasta parcheggiata nel parcheggio apposito del centro commerciale per una intera settimana; il disguido è nato quando il signor Napoletano si è diretto verso la fila sbagliata, non trovando ovviamente la sua vettura. Un semplice errore di distrazione dunque, che è costato al proprietario della Stelvio una brutta settimana. L’automobile è rimasta nel parcheggio per sette giorni interi, ci sono le telecamere di sorveglianza che lo testimoniano. Dopo tanto tempo però, le forze dell’ordine hanno inviato un carro attrezzi per prelevare il mezzo, dato che il proprietario non si era fatto vivo.

I responsabili della struttura commerciale hanno emesso un comunicato stampa per chiarire alcuni dettagli sulla macchina scomparsa. È stato fatto chiaro innanzitutto che la responsabilità del fatto è da attribuirsi unicamente allo sbadato proprietario dell’Alfa Romeo, che era convinto di aver lasciato la propria vettura parcheggiata alla fila numero 8, mentre l’aveva messa ben dieci file oltre, ovvero nella fila numero 18. La notizia è divenuta virale ed ha anche suscitato qualche sorriso sul volto dei lettori, che spesso si sono ritrovati in condizioni simili, ma non molti hanno sporto denuncia dopo aver dimenticato il numero del parcheggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here