Le lanterne cinesi, note per essere lanciate durante le feste, rappresentano un pericolo mortale per alcuni. A dimostrazione di ciò, ecco quanto accaduto in Germania, dove a pagare le conseguenze dei festeggiamenti di Capodanno sono state alcune scimmie in uno zoo. La tragedia si è consumata nello zoo di Kredeld, località situata nei pressi di Düsseldorf: durante la nottata che ha accompagnato l’inizio del nuovo anno è scoppiato un incendio in quella che era definita la casa delle scimmie. Si tratta di uno zoo che ha particolare cura dei primati, fra cui oranghi e scimpanzé, che sono morti a motivo delle fiamme.

Sono stati contati all’incirca trenta corpi e, nonostante siano stati allertati tempestivamente i vigili del fuoco locali, nulla è stato possibile per salvare le vittime innocenti. I responsabili e i custodi dello zoo sono rimasti notevolmente sotto shock dopo aver constatato la morte di diversi esemplari, che non sono riusciti a scappare ma sono rimasti divorati dalle fiamme. I responsabili della struttura hanno lanciato un appello su Facebook dove hanno espresso tutto il loro cordoglio nei confronti degli animali morti, a cui erano molto affezionati. Per ora l’ipotesi è quella delle lanterne cinesi, che avrebbero causato l’inizio dell’incendio, il quale non a caso è divampato a mezzanotte.

Quando sono giunte le squadre di soccorso sul luogo hanno trovato una scena devastante, in cui l’unica cosa da fare era recuperare i cadaveri dei primati. Fortunatamente l’intervento è stato abbastanza veloce da fermare le fiamme prima che queste raggiungessero gli altri compartimenti dello zoo, dove si trovano i gorilla. In tal caso anche a loro sarebbe toccata la stessa sorta dei vicini. La polizia locale ha aperto un’inchiesta per trovare i responsabili: secondo alcune testimonianze, poco prima della mezzanotte c’erano delle lanterne cinesi che volteggiavano al di sopra dello zoo, ecco perché si ritiene siano responsabili dell’incendio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here