Era scomparso da alcuni giorni: Fabrizio, un uomo di 43 anni di Mira, in provincia di Venezia. Sua moglie Sabrina era notevolmente preoccupata e, nonostante fosse d’accordo con il marito per vederlo durante le feste di Natale, di lui non c’è stata traccia. È scomparso nel nulla, tanto da spingere la moglie a sporgere denuncia sia ai Carabinieri, sia tramite social. Preoccupata, la donna ha scritto un post in cui implorava tutti i suoi amici e conoscenti di avvisarla, nel caso in cui avessero visto Fabrizio. Di mestiere il 43enne fa lo sceneggiatore, si era recato in Abruzzo con la sua troupe per girare un documentario targato Sky, poi di lui non si è saputo più nulla.

L’ultima chiamata fatta alla moglie risale alla sera del 23 dicembre, serata in cui Fabrizio ha detto alla consorte di trovarsi nei pressi di un Autogrill, vicino la città di Pesaro. Poi il cellulare non ha più dato segni di vita e la donna ha perso ogni contatto con il proprio marito. Ma nella giornata di ieri è arrivata la notizia, Fabrizio è vivo e vegeto e, mentre la moglie lo cercava in lungo e in largo per tutta la penisola, lui stava mettendo in atto una fuga volontaria. Tempo fa ha intrecciato una relazione clandestina con una donna, e proprio con lei è stato ritrovato.

Dunque si trattava di una storia extraconiugale di cui ovviamente non aveva mai parlato alla moglie Sabrina. Quest’ultima è rimasta molto scossa nell’apprendere la notizia, che suo marito si trovava in territorio milanese, insieme a un’altra donna. I due erano sposati da sedici anni e il matrimonio sembrava procedere a gonfie vele, nessuno degli amici della coppia si sarebbe mai aspettato una vicenda del genere. La donna aveva lanciato un appello a livello nazionale, disperata per la scomparsa del proprio marito, che nel frattempo la tradiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here