Dovevano creare una famiglia insieme per cominciare una nuova discendenza, ma la convivenza forzata non ha avuto nessun giovamento su di loro. Stiamo parlando di tre leoni che vivevano in un bioparco francese, lo Zoo de Doué la Fontaine: è una struttura immensa che ospita centinaia di specie di animali diversi. In questo parco alcuni responsabili hanno voluto cominciare un esperimento atto a creare una nuova colonia di leoni. Così hanno portato al suo interno un maschio di nome Baz e tre femmine, con l’intento di farli accoppiare prima o poi, per creare un folto gruppo di giovani leoni.

Tuttavia la cosa non è andata a buon fine come si sperava: inizialmente il leone maschio è stato messo in contatto solamente visivo con le due femmine. Dopo alcuni giorni in cui si credeva che i tre animali si fossero abituati alla presenza degli altri, che avessero stabilito una sorta di rapporto “civile”, sono stati liberati, è stata data loro la possibilità di conoscersi da vicino. Tuttavia le due leonesse anziché sottomettersi al leone maschio per l’accoppiamento si sono coalizzate contro di lui. Così è partito uno scontro lungo e sanguinario nel quale le due femmine hanno perso la vita dopo aver riportato una serie di ferite.

I gestori dello Zoo e i vari responsabili sono rimasti mortificati e addolorati per la grave perdita, avevano molto a cuore l’esperimento cominciato all’inizio del mese di novembre. La lotta è stata inaspettata, infatti durante il primo giorno di convivenza i tre andavano abbastanza d’accordo, ognuno aveva i propri spazi, la cosa sembrava funzionare. Poi è venuta fuori la vera natura selvaggia e predatrice degli animali, che hanno cominciato a combattere l’uno contro l’altro. Ora resta una sola chance per gli ultimi due leoni rimasti nel bioparco, prossimamente si tenterà un nuovo approccio per cercare di far accoppiare i restanti esemplari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here