Ormai è risaputo che Greta Thunberg e il Presidente degli Stati Uniti non vanno molto d’accordo, hanno una marcata divergenza di opinioni e una mancanza di stima reciproca che non si sforzano di nascondere. L’ultimo episodio che ha suscitato l’ilarità dei lettori risale a qualche giorno fa, quando Trump ha fatto alcune affermazioni scottanti sulla giovane attivista svedese. Su Twitter il Presidente ha scritto che la 16enne dovrebbe imparare a gestire il problema della rabbia e, magari, uscire a vedere un film al cinema con un buon amico. Aggiunge con tono palesemente sarcastico un invito alla calma alla fervente Greta.

Come avrà reagito la teenager alla provocazione di uno degli uomini più influenti nella scena politica mondiale? Non ha dato alcuna risposta in maniera diretta, ma ha preferito seguire il consiglio del Presidente, che di sicuro ha più esperienza di vita di lei. Così ha aggiornato la sua descrizione su Twitter e, nello spazio dedicato alla descrizione della propria persona e dei propri interessi ha scritto di essere una teenager che sta lavorando sul problema della rabbia. Poi ha aggiunto che al momento sta andando al cinema con un buon amico a vedere un vecchio film per rilassarsi.

I due personaggi hanno perpetuato il loro odio reciproco sul web, infatti sin dal suo esordio, Greta non ha mai avuto grandi simpatie per il Presidente degli Stati Uniti, e la stessa cosa può dirsi dall’altro lato, da parte di Trump. La giovane Thunberg è stata nominata persona dell’anno dal prestigioso Time, ma ciò non serve a farle avere una maggiore considerazione da parte del primo uomo americano, che continua ad appellarla come ridicola, non facendosi mai sfuggire l’occasione per lanciarle frecciatine alla luce del sole. Il Presidente qualche tempo fa ha anche ritirato il proprio paese dall’accordo di Parigi riguardo il cambiamento climatico e i provvedimenti presi a riguardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here