Finalmente il sogno di molti dipendenti è diventato realtà: in una filiale Unicredit infatti sarà possibile portare in ufficio il proprio animale domestico. L’ufficio si trova al quarto piano di un grattacielo di Milano in piazza Gae Aulenti, in zona del centro direzionale. Sono state create delle vere e proprie postazioni per gli amici a quattro zampe, sono in 14, create in onore del progetto “Cani al lavoro”. Si tratta di un progetto pilota che è ancora in fase di sperimentazione, ma sono state poste delle buone basi affinché l’idea venga espansa a tutte le altre filiali dell’Unicredit. Il sogno di molti lavoratori è diventato realtà, potranno recarsi in ufficio con i loro cani.

Ma non è così semplice, non possono entrare tutti i cani ma ci sono dei requisiti minimi da rispettare: infatti i cuccioli devono avere minimo otto mesi di età. L’idea è stata accolta in maniera più che entusiasta, soddisfacendo le richieste di migliaia di lavoratori, i quali si sono mostrati più che soddisfatti. Così in un ambiente d’ufficio che prima era arido e grigio, ora si vedono i quadrupedi che corrono felici fra le scrivanie. Inoltre sono state allestite delle stanze apposite con tutte le facilità per i cani, ovvero giochi e attrezzi dedicati per non far annoiare gli amici a quattro zampe.

Oltre ad essere sottoposti a svariati controlli da parte dei veterinari, i cani vanno tenuti sotto controllo, devono essere addestrati in modo che non causino problemi. Inoltre non possono entrare a contatto con ambienti come l’infermeria o la mensa; devono essere vaccinati e curati a dovere, ovviamente avranno i loro spazi per fare i propri bisogni. I benefici si vedono, oltre che per i cani per i proprietari che hanno riscontrato una notevole riduzione dello stress sul posto di lavoro, che ora viene affrontato con più serenità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here