Ha dato la sua vita per salvare quella dei suoi cari compiendo un atto di grande eroismo: non si tratta di un supereroe, o almeno non di uno umano, ma di un cucciolo di Pitbull. Il suo nome era Zeus e la sua storia ha toccato il cuore dei lettori di tutto il mondo. Zeus viveva in una famiglia in Florida, era nato a capodanno e sin dal primo momento è stato accolto in casa come se fosse un membro della famiglia. E proprio di questa famiglia fanno parte i due bambini a cui ha salvato la vita, Oriley e Orion: era un giorno come tanti antri e i piccoli erano andati a cambiare l’acqua al cucciolo.

Zeus improvvisamente ha cominciato a dimenarsi, all’inizio nessuno aveva capito il perché. Poi il suo volto si è gonfiato, il cucciolo ha cominciato a dare segni di malessere, ed è stato allora che hanno scoperto la verità. A terra c’era un serpente dai colori molto vivaci, il serpente corallo: aveva tentato di attaccare i bambini, ma Zeus ha subito reagito facendo da scudo con il suo corpo. Il serpente in questione si chiama corallo proprio per il suo colorito acceso e facilmente riconoscibile, ma secerne un veleno potentissimo che uccide in poco tempo.

E così è stato purtroppo per Zeus: la famiglia lo ha portato al centro veterinario più vicino con urgenza. Qui i medici gli hanno somministrato l’antidoto per il veleno, ma non è servito a molto e Zeus dopo circa una giornata di agonia, si è spento lasciando per sempre la sua amata famiglia. I genitori gli sono molto grati, ma sono tutti in lutto per lui, stravolti dal dolore della sua perdita; e pensare che spesso i pitbull sono additati come cani molto violenti, mentre questo episodio ha dimostrato che se vengono cresciuti bene, sono disposti anche a dare la vita per i propri cari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here