Accusava dei tremendi dolori addominali, una suora che si trovava in un convento in Sicilia; le consorelle si sono preoccupate e l’hanno portata in pronto soccorso. Qui i medici le hanno fatto i vari accertamenti e dopo un’ecografia all’addome è arrivata la grande sorpresa: quelli che alla suora sembravano dolori allo stomaco erano i sintomi dovuti a una gravidanza. La giovane donna ha 34 anni ed è di origini africane, ancora non si sa chi possa essere il padre del nascituro che porta in grembo, non sono state diffuse ulteriori notizie a riguardo. Quel che si sa è che tempo fa la donna è tornata nel suo paese natale per visitare dei parenti, qui potrebbe aver concepito il suo futuro figlio.

La notizia è stata confermata anche da ambienti religiosi che la suora frequenta; il suo ordine di appartenenza si è dimostrato molto tollerante, infatti le hanno concesso la sospensione. Lo scopo è quello di darle più tempo per dedicarsi alla nuova vita in arrivo, permettendole di essere una madre a tempo pieno. La notizia ha suscitato molta sorpresa, ma non è la prima volta che si verifica un episodio del genere: infatti cinque anni fa a Rieti accadde un caso analogo, quando una suora scoprì sorprendentemente e in maniera del tutto inaspettata di essere incinta.

Sempre recente è la notizia di un’altra suora nel ragusano che è rimasta incinta. Stavolta si trattava di una madre superiora che ha dovuto lasciare il suo ruolo ecclesiastico per tornare nel suo paese di origine. Non sempre in questi casi c’è un rapporto consensuale, infatti qualche anno fa una suora di origini congolesi fu violentata da un sacerdote suo connazionale. Inizialmente dato il trauma che aveva subito non volle riconoscere il figlio, ma in seguito ha auto un ripensamento e dopo una lunga battaglia legale è riuscita ad ottenere il bambino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here