Antidepressivi naturali e senza effetti collaterali: non stiamo parlando di un farmaco miracoloso, ma del migliore amico dell’uomo. Sono infatti sempre di più le storie di persone che, alle prese con disturbi come ansia e depressione hanno deciso di prendere un cane con loro. Su consiglio di amici, per curiosità o semplicemente per caso, hanno deciso di combattere la propria malattia così. Oggi raccontiamo la storia di Kathryn, blogger dell’Huffington Post che qui ha raccontato la sua storia, volendo condividere con il mondo la sua felicità: leggendola, qualcuno che si trova nella sua situazione potrebbe trarne un enorme beneficio.

La donna soffriva di depressione da tempo, tutto era cominciato quando era appena un’adolescente. Kathryn ha sofferto molto per il bullismo che subiva a scuola, una situazione che si è protratta per anni. La sua malattia è cominciata allora, poi ha avuto un andamento altalenante, fino a quando non è divenuta una costante nella sua vita: ogni mattina era sempre più difficile alzarsi da quel letto, ogni giorno era più buio del precedente. Ha provato di tutto, dalla palestra alle tisane rilassanti, si è dedicata ad attività per distrarsi, ma nulla è cambiato, finché non è arrivato Buddy.

Dopo aver letto dei benefici dei cani per la salute mentale, Kathryn ha finalmente deciso, così ha adottato Buddy, un bellissimo Corgi. E dove non hanno funzionato gli antidepressivi è arrivato Buddy: non è accaduto nulla nell’immediato, ma dopo qualche giorno. Ogni mattina il cucciolo saltava sul letto della sua nuova mamma e lei non poteva resistere: doveva alzarsi e uscire. “Era come se mi dicesse di non essere triste”, ha dichiarato Kathryn, che a un certo punto della sua vita ha sentito quel terribile peso svanire. Ora sono passati anni e lei non deve più convivere con l’ansia, la paura e il rimorso: il suo cucciolo Buddy le ha cambiato la vita!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here