Si chiama Skin-on e sta per rivoluzionare il concetto che noi tutti abbiamo di cover: si tratta una comune cover per smartphone, ma la particolarità è che sembra fatta di pelle umana. Ad alcuni potrà sembrare un po’ anomalo, addirittura macabro per la somiglianza così spiaccicata con una qualsiasi parte del corpo ricoperta di pelle. Eppure secondo i ricercatori che l’hanno sviluppata servirebbe anche a sviluppare una maggiore connessione con i contatti virtuali: siamo abituati a comunicare tramite dispositivi rigidi e grigi, che di umano non hanno proprio nulla, è anche per venire incontro a questo che è stato progettato Skin-on.

Tecnologia all’avanguardia, una struttura che sembra davvero pelle umana, infatti si può pizzicare, sollecitare, accarezzare: come se si trattasse di un’altra mano! A sviluppare i prototipi di Skin-on sono stati i ricercatori della Sorbona, dell’Università di Bristol e della ParisTech. Non si tratta solo di stimolare la terza dimensione, ovvero quella del tatto, del contatto umano. Il prototipo è stato costruito in modo che, ad esempio, pizzicando una determinata area si può alzare o abbassare il volume. Non solo smartphone però, sono stati elaborati diversi modelli anche per il touchpad del computer, sempre con le stesse dinamiche, che variano a seconda dei pizzicotti o delle carezze.

Addirittura la Skin-on è stata anche fatta in versione indossabile come cinturino di un orologio. Si tratta di due strati di silicone che nascondono un’elaborata circuiteria interna, eppure servono a garantire un’esperienza unica. Molti sono i ricercatori che lavorano per mettere a punto dei dispositivi con tecnologia antropomorfa, ovvero che si avvicini quanto più possibile all’essere umano. L’obiettivo è quello di rendere i rapporti virtuali più umani: se nel messaggio si perde il tocco con l’interlocutore, in questo modo viene recuperato anche quello e la tecnologia potrà perdere quell’alone di tenebra e insensibilità con cui molti ancora la associano oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here