L’ennesima tragedia della strada, ieri ha fatto un’altra vittima giovanissima, cioè un ragazzo di appena 19 anni. Lo schianto è avvenuto a Belluno, ieri mattina prima delle 7, quanto un’automobile con cinque persone a bordo è uscita, per cause non ancora divenute chiare, fuori strada. Erano cinque amici, due ragazze e tre ragazze, che sono finiti contro un albero e sono rimasti incastrati nell’auto. Subito si sono recati sul posto i vigili del fuoco, hanno messo la vettura in sicurezza e hanno estratto i cinque corpi, di cui uno senza vita, fuori dall’automobile.

L’auto ne è uscita devastata, infatti gli agenti hanno dovuto utilizzare delle apposite cesoie per estrarre i corpi intrappolati. Il veicolo era una Fiat 500 che è uscita completamente deformata dall’incidente; ha colpito prima un platano, poi è finita fuori strada, dove è stata trovata successivamente. I feriti sono stati trasportati agli ospedali di Treviso e Belluno, due in ambulanza e due in eliambulanza, nelle strutture sono stati stabilizzati e ora secondo quanto riportato sono fuori pericolo di vita. Non c’è stato nulla da fare purtroppo per la vittima, un ragazzo di 19 anni che è rimasto ucciso nello schianto; inizialmente c’è stato un malinteso e si credeva che il ragazzo avesse 17 anni.

La strada è rimasta bloccata per qualche ora, per permettere alle squadre di soccorso di prestare l’aiuto necessario ai ragazzi coinvolti; la normale circolazione è ripresa alle 9:30. Purtroppo l’incidente non è isolato, ma nella vicina città di Falcade, nella località di Passo San Pellegrino un uomo a perso la vita mentre era a bordo della sua motocicletta. La vittima, un commerciante di 62 anni di Venezia, si è schiantato contro un’auto che proveniva dalla direzione opposta. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, l’impatto gli è stato fatale e nonostante le manovre di rianimazione eseguite dai soccorritori è morto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here