Giallo in un albergo a 4 stelle: sono stati trovati morti un uomo e una donna a Carpi, piccolo comune in provincia di Modena. Dalle prime ricostruzioni la vicenda sembrerebbe molto chiara, si tratterebbe di un doppio suicidio e le due vittime erano residenti in zona. I due, un uomo e una donna, avevano rispettivamente 74 anni e 67 anni e si sarebbero uccisi utilizzando insulina e sonniferi, volendo condividere un ultimo gesto estremo. L’hotel in cui si è consumata la tragedia è il Gabarda in Carlo Marx: le forze dell’ordine si sono recate sul luogo quanto prima, per fare degli accertamenti sulla morte dei due.

Le condizioni di salute dei due erano molto gravi, al momento non si sa ancora se si tratti di doppio suicidio oppure di omicidio suicidio. I due erano sposati, si chiamavano Leonello Lombardi, di origini emiliane e Graziella Possega, la moglie di origine slovena. È stato il gestore della struttura a contattare i carabinieri, che subito hanno raggiunto la camera d’albergo dove giacevano i due corpi. Sin dal primo momento gli investigatori hanno escluso che si trattasse di una coppia scomparsa in provincia di Piacenza, si tratta di un’altra sparizione che ha fatto parlare e preoccupare negli scorsi giorni.

Una storia che ha fatto discutere, una storia in cui a modo loro i due coniugi hanno voluto compiere un gesto romantico, finendo insieme quello che avevano cominciato, ovvero un’esistenza insieme come coppia. Stando alle informazioni riportate dai quotidiani locali, i due erano entrambi affetti da svariate patologie, questa sarebbe la motivazione più accreditata, il motivo che li avrebbe spinti a compiere un gesto tanto estremo. Il modo in cui lo hanno fatto è stato chiaro fin da subito, infatti vicino ai loro corpi sono state trovate delle confezioni vuote di farmaci, a testimonianza che sono volontariamente andati in overdose con un cocktail mortale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here