Ha pubblicato un post e una storia su Instagram per raccontare la spiacevole esperienza: neanche la fashion blogger più seguita del momento è immune a insulti e cattiverie e, proprio in questi giorni è rimasta amareggiata dall’osservazione di una passante che ha incrociato scendendo da un taxi. Una perfetta sconosciuta che passeggiava con la figlia, una bambina che avrà avuto circa 8 anni, da quanto scrive la Ferragni sul social. La donna a spasso con la bambina, ha riconosciuto la star e, rivolgendosi alla bimba ha fatto un commento sprezzante e offensivo. Senza nemmeno preoccuparsi troppo di essere sentita, ha detto che “senza make-up è un cesso”, parole che sono giunte senza filtro alle orecchie della Ferragni.

Quest’ultima ovviamente si è sentita subito toccata, offesa nel profondo da parole tanto dure. Come ha chiarito successivamente nel post, la cosa più sconcertante, che più l’ha mortificata, è che sempre più spesso tali commenti provengono da donne e sono rivolti ad altre donne. Al contrario di quel che dovrebbe essere, è venuto a mancare ogni principio di solidarietà femminile, anzi spesso pare che alcune donne siano artefici di frasi sgradevoli e offensive verso il loro genere.

Chiara Ferragni negli ultimi giorni ha mostrato una grande sensibilità su questo tema; un tema che le sta a cuore insieme a quello del body shaming. Nelle sue ultime stories infatti, incoraggia le ragazze e le donne in generale ad amarsi per ciò che sono, non vergognandosi mai del proprio corpo. Ogni corpo è bello e particolare a modo suo e non è affatto vero che con qualche chiletto in più non si possa essere belle o alla moda. Questi sono i bellissimi messaggi che la fashion blogger cerca di trasmettere, anche se, in alcuni casi tardano ad arrivare e gli utenti, proprio i suoi fan, continuano a commentare in maniera scorretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here