Apriti Cinema è una iniziativa organizzata dall’associazione “Quelli dell’Alfieri”; una programmazione molto vasta e varia, che si propone di portare all’interno del capoluogo toscano i più grandi successi internazionali nell’ambito del cinema. L’evento si svolgerà nel piazzale degli Uffizi, sarà un’estate all’insegna di nottate sotto le stelle a base di buon cinema e cultura. L’iniziativa ha avuto un grande successo nelle scorse edizioni, infatti va avanti da tre anni, portando ogni anno un elevato numero di spettatori. In questo modo anche in estate i fiorentini e gli innumerevoli turisti potranno godere appieno della cultura, oltre che nazionale, di tutto il mondo.

Quest’anno la rassegna si svolgerà a cominciare dalla fine del mese di giugno: le proiezioni inizieranno il 26 del mese e proseguiranno fino all’8 di agosto. In tutto sono stati programmati 46 pellicole, che saranno distribuite nell’arco di 43 serate. Si tratta dei più grandi successi a livello internazionale, molti dei quali già sono stati promossi da alcuni festival del cinema di rilievo. Tanto per cominciare, durante la prima serata, ovvero il prossimo mercoledì, sarà proiettato “Un tè con Mussolini”, che rappresenterà un grande omaggio al maestro Franco Zeffirelli. Quindi dalla prossima settimana i fiorentini potranno organizzarsi e prendere parte a questa bellissima iniziativa culturale.

L’ingresso è completamente gratuito, quindi tutti sono invitati e anche agevolati a prendere parte all’occasione. Un’iniziativa imperdibile per tutte le fasce di età, praticamente a costo zero. I posti a sedere saranno circa 200, ma c’è la possibilità, qualora finissero questi 200, di accomodarsi tranquillamente sugli scalini e godersi lo spettacolo. i film saranno proiettati in lingua originale, ma tranquilli, saranno presenti i sottotitoli, sia in italiano che in inglese. Un altro aspetto interessante dell’iniziativa Apriti Cinema è che promuove il consumo dell’acqua proveniente dall’acquedotto in collaborazione con Publiacqua: questa sarà distribuita gratuitamente a un apposito bancone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here