Una vicenda che ha scosso sia i genitori dei ragazzi che gli insegnanti, quella avvenuta a Pavia. Da poco è stato scoperto che ci sono delle foto molto intime in circolazione, foto che riguardano una studentessa di appena 13 anni; precisamente questo materiale è stato condiviso nella chat di gruppo della classe, su Whatsapp. La ragazzina sarebbe stata immortalata senza vestiti, completamente nuda e in atteggiamenti abbastanza insoliti per la sua età. Scavando ancora più a fondo si è scoperto che, oltre alle foto, sono stati fatti anche dei filmati che coinvolgono non solo la ragazzina ma anche alcuni suoi amici. I ragazzi in questione nei video sono tutti in atteggiamenti molto intimi e sono tutti minorenni, hanno un’età compresa tra i 13 e i 15 anni.

Si tratta quindi di ragazzini, alcuni dei quali frequentano ancora le scuole medie, che ora si trovano coinvolti in uno scandalo nel quale è stato richiesto l’intervento della questura. Ma procediamo con ordine: la psicologa della scuola è venuta a conoscenza dell’esistenza di questi contenuti. Si è subito allarmata a motivo delle foto e dei video compromettenti, così sono stati messi in guardia gli insegnanti ma anche i genitori di tutti i ragazzi coinvolti.

La vicenda è stata segnalata anche alla Questura di Pavia, che ha aperto le indagini; gli agenti della polizia sono tutt’ora a lavoro per cercare di capire fin dove siano stati diffusi video e foto. In questa era multimediale basta un semplice click per mettere in rete dei contenuti simili, così il problema più importante ora, problema che si sta cercando di risolvere, è capire se le immagini siano finite anche su Facebook o altri social network. I commenti e le critiche sul web non tardano ad arrivare e, secondo i più severi bisognerebbe insegnare alle ragazze ad avere più rispetto per il proprio corpo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here