Una vicenda per alcuni esilarante, per altri offensiva: soprattutto per chi, da un giorno all’altro, non ha trovato più fra i suoi amici di Facebook la moglie dell’aspirante sindaco. La donna non ha preso per nulla bene le ultime elezioni amministrative, che si sono tenute lo scorso 26 maggio. Suo marito si era candidato e lei sperava vivamente, da brava moglie, in una vittoria, ma contava ovviamente sull’appoggio incondizionato di tutti gli amici e i conoscenti. Così non è stato a quanto pare e la donna è rimasta a dir poco oltraggiata da un affronto del genere. Così, una volta tornata a casa, ha rimosso dagli amici tutti coloro che, secondo lei, non hanno sostenuto il marito ma hanno votato secondo la propria coscienza, senza farsi guidare dal sentimento e dall’amicizia.

Nonostante ciò, la donna né in passato né nei giorni precedenti le elezioni, ha influenzato direttamente gli elettori. Non ha esercitato pressione sui suoi concittadini, comportandosi in maniera corretta o forse, credendo che non ce ne fosse bisogno. Alcuni di questi votanti, avevano però promesso un loro voto, e su queste promesse si basavano tutte le speranza della coppia. Solo successivamente, con il riscontro delle elezioni, tali speranze sono state infrante palesemente, rivelando le promesse fatte dagli elettori una valanga di menzogne.

Con tanto di pazienza la moglie del candidato si è connessa con il suo profilo sul famoso social e ha fatto pulizia. Uno a uno, ha selezionato attentamente i suoi contatti e, scegliendo coloro che avevano promesso il proprio voto al marito, li ha eliminati. Qualche giorno dopo i contatti interessati hanno realizzato quanto accaduto e la notizia è diventata di dominio pubblico. Ha suscitato non poca ilarità sul web, mentre per quanto riguarda i contatti che hanno subito l’eliminazione, alcuni l’hanno presa molto sul personale, altri invece hanno reagito con una risata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here