Si chiama Amanda Eller, 35 anni, e fa l’insegnante di yoga. Una storia che ha dell’avvincente ma anche del pericolo, quella verificatasi dall’8 maggio fino a pochi giorni fa. Amanda è sempre stata un’amante della natura, passava le sue giornate fra le riserve naturali dell’isola di Maui, un piccolo paradiso terrestre delle Hawaii. Tuttavia non sempre può andar bene, a volte gli incidenti capitano, ma in questi casi la determinazione e la forza sono fondamentali. Amanda si è smarrita nella riserva di Makawao; nonostante conoscesse bene la zona, ha avuto un brutto incidente ed è caduta in un burrone, dove ha riportato una frattura alla gamba.

I parenti e il fidanzato, una volta realizzata la sua assenza, hanno cominciato le ardue ricerche. L’auto della donna era rimasta nei pressi della riserva, limitando il campo alle zone limitrofe. Ma non è tutto: hanno adottato ogni metodo immaginabile, creando anche una pagina apposita su Facebook, chiamata Find Amanda, per cercare di ottenere quante più informazioni possibile. Inoltre hanno diffuso informazioni riguardo ai vestiti che aveva Amanda nel momento in cui è scomparsa, ogni minimo dettaglio è stato fondamentale durante le scorse due settimane.

Nel frattempo Amanda ha dovuto avere a che fare con la rigidità della foresta, ritrovandosi sola nel bel mezzo del nulla. Ha dimostrato una grande forza sia fisica che emotiva, dovuta anche alla disciplina che pratica da anni, lo yoga. Si è cibata di erbe e bacche che conosceva per non morire di fame e ha seguito delle rigorose norme igieniche, lavandosi tutti i giorni per non incorrere in qualche grave infezione. Ha camminato scalza, avendo perso le scarpe in un torrente poco dopo la caduta. Ora che è stata ritrovata, si sta godendo la famiglia e il fidanzato nel comodo letto dell’ospedale, in un meritato riposo dopo il soggiorno in mezzo alla foresta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here