È stato un evento abbastanza inaspettato quello verificatosi lo scorso 8 maggio a bordo di un autobus della compagnia low cost Flixbus. Il bus è partito da Barcellona, era diretto a Bruxelles quando, a metà del tragitto, una passeggera ha avuto la sorpresa: le si sono rotte le acque. Gli autisti che si trovavano lì non hanno aspettato né perso tempo per aiutare la donna. Appena si sono accorti che la donna era in travaglio infatti hanno effettuato una fermata di emergenza in una stazione di servizio che si trova a Ressons, un comune francese situato a nord del paese, nel dipartimento dell’Oise. Qui alle ore 3.30 del mattino, sono stati chiamati tempestivamente i servizi sanitari che altrettanto velocemente sono giunti sul posto. È andato tutto per il meglio alla fine, i medici hanno aiutato la donna a partorire, è nata una bellissima femminuccia ed è sana e salva.

La madre l’ha chiamata Zenep e subito dopo il parto entrambe, mamma e figlia, sono state trasferite nel vicino ospedale di Compiègne, un piccolo comune situato lì vicino. La storia ha riscosso non poco successo sul web e la piccola Zenep è diventata subito famosa; è la prima volta che avviene qualcosa del genere su un mezzo di Flixbus. La compagnia ha preso bene l’avvenimento, senza farsi sfuggire l’occasione di fare un bel regalo alla nuova arrivata, per darle un degno benvenuto: Zenep potrà viaggiare gratis sui bus della compagnia fino a 18 anni.

Sulle pagine social Flixbus la storia è stata messa in risalto, con tanto di foto e di auguri. La compagnia ci ha tenuto a dichiarare pubblicamente l’omaggio fatto alla piccola Zenep, che ha così ricevuto gli auguri da parte dei viaggiatori di tutta Europa che usufruiscono del servizio low cost.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here