Il titolo sarà “Tolo Tolo” e già sono cominciate le riprese: si tratta dell’ultimo film del comico Luca Medici, che tutti conoscono come Checco Zalone. Sono passati infatti tre anni dal suo successo “Quo Vado?”, definito a ragione il film italiano più visto nel ventunesimo secolo. Solo grandi successi cinematografici da parte di Zalone, che negli anni precedenti si è imposto anche con altri titoli che tutti ricorderanno, quali “Sole a catinelle” e “Che bella giornata”. Il comico pugliese, è stato avvistato a Bari con tutta la sua squadra, di circa 120 persone. Stavolta, rispetto ai suoi lavori precedenti, oltre ad essere il protagonista del film, debutterà come regista, con l’intento di superare anche il suo ultimo film. Non è un’impresa facile, dato che, addirittura “Avengers: Endgame” di cui si parla tanto negli ultimi giorni non è riuscito a battere il record.

Le riprese erano già cominciate in Kenya per spostarsi nella terra natia di Zalone, che è stato avvistato mentre colonizzava il palazzo della Regione per alcune scene. Secondo alcune voci di corridoio inoltre, il mitico Checco è pronto ad intrufolarsi con la sua troupe anche nell’ufficio del presidente della Regione Emiliano.

Una buona notizia per la città di Bari dunque, che è entusiasta di accogliere gli attori e i tecnici; non mancano i curiosi che si avvicinano al set per sbirciare e carpire qualche scena interessante. C’è un certo fermento anche fra i migranti, perché il casting ha annunciato che servono delle comparse, i produttori hanno specificato che ricercano solo persone di colore. La risposta dei vari centri di accoglienza non si è fatta attendere, anzi, sono tutti entusiasti di poter collaborare. In questi giorni infatti, i migranti provenienti dai vari centri si sono recati presso le strutture indicate per fare i provini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here